Le ultime tendenze del comportamento dei consumatori nel 2023: adattarsi al futuro del marketing

Il comportamento del consumatore, nell’ambito del quale si studia come individui, gruppi o organizzazioni selezionano, acquistano, utilizzano e smaltiscono beni, servizi, idee o esperienze, è in continua evoluzione. Nel 2023, osserviamo una serie di tendenze che riflettono le preferenze e le priorità mutevoli di un consumatore sempre più consapevole. Scopriamo insieme le 10 ultime tendenze del comportamento dei consumatori.

1. Trading down e spese mirate

I consumatori stanno bilanciando tra la ricerca del valore e l’indulgere in prodotti premium. Molti optano per marchi più economici o prodotti privati, mentre una parte considerevole, soprattutto tra le generazioni più giovani, pianifica di concedersi esperienze come cenare fuori o viaggiare. La chiave è trovare l’equilibrio tra qualità e prezzo per soddisfare un pubblico eterogeneo.

2. Shopping omnicanale

La maggior parte dei consumatori utilizza ora più canali per ogni acquisto, creando un’esperienza di acquisto senza soluzione di continuità. L’approccio omnicanale, che abbraccia online, in negozio, social media e app mobile, offre una coerente e comoda esperienza di acquisto. Le aziende che adottano questa strategia mantengono fino al novanta percento della loro clientela.

3. Fedeltà e esplorazione del marchio

Emergono due comportamenti contrastanti: la fedeltà ai grandi brand consolidati e l’esplorazione di nuovi prodotti. Questa tendenza è più evidente tra i consumatori più giovani, aperti a sperimentare marchi innovativi. La Generazione Z e i millennial, in particolare, mostrano una maggiore propensione a cambiare marca.

4. Sostenibilità e convenienza

La crescente attenzione alla sostenibilità si riflette in un aumento di prodotti con claims ambientali. Bilanciare sostenibilità e convenienza è cruciale in un contesto di inflazione crescente. I consumatori sono interessati alla sostenibilità, ma la loro volontà di pagare un extra è incerta, specialmente in periodi di inflazione.

5. Qualità oltre alla quantità

I consumatori privilegiano la qualità, soprattutto per gli acquisti in grandi quantità. Le aziende devono garantire che ogni prodotto mantenga uno standard elevato. La qualità, più della quantità, è la chiave per fidelizzare i clienti.

6. Shopping attraverso i social media

C’è un aumento significativo degli acquisti attraverso piattaforme social, passati dal 12% nel 2022 al 41% recentemente. Questo cambiamento comportamentale offre agli operatori di social media un’opportunità maggiore di influenzare le scelte dei consumatori attraverso contenuti interessanti e autentici.

7. Utilizzo dei social media tra le generazioni

Le generazioni più anziane, come Gen X e Baby Boomers, stanno usando sempre di più i social media come canale di scoperta dei prodotti, superando gli annunci televisivi e le ricerche su internet. I social media sono diventati un luogo non solo di svago, ma anche di ricerca e acquisti.

8. Crescente supporto alle piccole imprese

I consumatori stanno sempre più scegliendo prodotti da piccole imprese. Questo cambio di comportamento potrebbe derivare dagli effetti post-pandemia, con una maggiore consapevolezza del bisogno di sostenere le attività locali.

9. Priorità per la salute e il benessere

La salute e il benessere sono diventati prioritari per i consumatori. La consapevolezza sociale e ambientale si accompagna ora al desiderio di migliorare se stessi, sia fisicamente che mentalmente. Le aziende possono comunicare i benefici dei loro prodotti anche se non strettamente legati alla salute.

10. L’influenza degli influencer

Gli influencer giocano un ruolo significativo nel plasmare il comportamento del consumatore. La loro autenticità e fiducia creano connessioni profonde, rendendo le loro raccomandazioni più efficaci della pubblicità tradizionale. Questo approccio mirato consente alle aziende di raggiungere i propri consumatori ideali in modo più efficace.

Adattarsi a queste tendenze è essenziale

Queste tendenze delineano un panorama consumeristico complesso, dove valori, esperienze e coinvolgimento digitale svolgono ruoli chiave. Le imprese che si adattano a queste preferenze in evoluzione saranno meglio posizionate per soddisfare le esigenze del consumatore moderno. L’agilità nel marketing diventa quindi cruciale per rimanere rilevanti in questo contesto in rapida evoluzione.

Leggi anche: Quale economia ha fatto meglio nel 2023?

Leggi anche...
Le Fonti – World Excellence TV
Imprese d'Eccellenza
Enel Logo
ING Direct Logo
Continental Logo
Bottega Veneta Logo
Vodafone Logo
UBI Banca Logo
Pfizer Logo
Philip Morris Logo
Scarpe & Scarpe Logo
Falck Renewables Logo
World Excellence – Sistemi PMI
WorldExcellence PMI
I più recenti
Quanto è ricco Donald Trump? Ecco a quanto ammonta il suo patrimonio
Cos’è il Super Tuesday? Cosa sapere sul giorno cruciale delle primarie presidenziali USA 2024
Come viene scelto il presidente americano: così funziona il sistema elettorale negli USA
I paesi con il migliore sistema di welfare: cosa hanno in comune

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di impresa.