Quale economia ha fatto meglio nel 2023?

Il 2023 è stato un anno di sorprese positive per l’economia globale, sfatando le previsioni di una recessione imminente. Nonostante le sfide legate all’alta inflazione, il PIL globale ha registrato una crescita del 3%, i mercati del lavoro sono rimasti robusti, l’inflazione è in discesa e le borse sono salite del 20%.

Classifiche e risultati sorprendenti

The Economist ha analizzato cinque cruciali indicatori economici e finanziari per 35 Paesi, principalmente quelli ad alto reddito. La Grecia si conferma al primo posto per il secondo anno consecutivo, seguita dalla Corea del Sud e dagli Stati Uniti. Il Canada e il Cile si collocano anch’essi in posizioni di rilievo, mentre alcune economie del Nord Europa, come Gran Bretagna, Germania, Svezia e Finlandia, si trovano in coda alle classifiche.

Affrontare l’aumento dei prezzi

Il 2023 ha visto l’aumento dei prezzi come una delle sfide principali. Paesi come Giappone e Corea del Sud sono riusciti a mantenere l’inflazione sotto controllo, mentre altri, come Ungheria e Finlandia, lottano con tassi elevati. L’ampiezza dell’inflazione, misurata dalla quota di voci del paniere dei prezzi al consumo con aumenti superiori al 2% annuo, evidenzia la saggezza delle politiche monetarie di paesi come Cile, Corea del Sud, America e Canada.

Leggi anche: I 5 paesi più sostenibili del 2023: un viaggio nel rispetto dell’ambiente

Occupazione e crescita del PIL

Le misure di crescita dell’occupazione e del PIL indicano quanto le economie stiano beneficiando ai cittadini comuni. Nel 2023, nessun Paese ha ottenuto risultati spettacolari, ma solo una minoranza ha registrato un calo del PIL. L’Irlanda è al di sotto con una flessione del 4.1%, mentre gli Stati Uniti mostrano una performance solida grazie a una produzione energetica record e a uno stimolo fiscale generoso.

Andamento dei mercati azionari

Mentre il mercato azionario americano non brilla dopo l’aggiustamento per l’inflazione, il Giappone vede una rinascita con un aumento del 20%. Tuttavia, il vero campione è la Grecia, con un sorprendente aumento del valore reale del mercato azionario di oltre il 40%, grazie a riforme pro-mercato.

Mentre alcuni Paesi affrontano sfide, la Grecia emerge come il campione improbabile del 2023, con una trasformazione economica elogiata persino dal Fondo Monetario Internazionale. Mentre i finlandesi possono consolarsi in modo unico, il resto del mondo dovrebbe alzare il bicchiere a questo sorprendente successo economico.

Leggi anche: I trend del 2024: una visione prospettica dal The Economist

Photo by The Economist
Leggi anche...
Le Fonti – World Excellence TV
Imprese d'Eccellenza
Enel Logo
ING Direct Logo
Continental Logo
Bottega Veneta Logo
Vodafone Logo
UBI Banca Logo
Pfizer Logo
Philip Morris Logo
Scarpe & Scarpe Logo
Falck Renewables Logo
BMW Logo
World Excellence – Sistemi PMI
WorldExcellence PMI
I più recenti
Quanto è ricco Donald Trump? Ecco a quanto ammonta il suo patrimonio
Cos’è il Super Tuesday? Cosa sapere sul giorno cruciale delle primarie presidenziali USA 2024
Come viene scelto il presidente americano: così funziona il sistema elettorale negli USA
I paesi con il migliore sistema di welfare: cosa hanno in comune

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di impresa.