Quanto guadagna il presidente degli Stati Uniti? Ecco il suo stipendio

In attesa dei risultati delle elezioni americane del 2024, molti si chiedono quanto guadagni effettivamente il presidente degli Stati Uniti, considerato il leader dell’economia globale.

La Costituzione degli Stati Uniti stabilisce che il presidente riceva uno stipendio per il suo servizio. Questo provvedimento è stato concepito dai padri fondatori per evitare la corruzione e per garantire che chiunque, indipendentemente dal proprio status finanziario, possa assumere l’incarico presidenziale.

Lo stipendio del presidente degli Stati Uniti

Attualmente, il presidente degli Stati Uniti non guadagna un salario fissato, ma riceve un compenso annuo che è stabilito per legge dal Congresso degli Stati Uniti.

Tuttavia, il salario base per il presidente degli Stati Uniti è di $400.000 all’anno, insieme ad altri benefici e privilegi, come residenza ufficiale (la Casa Bianca), sicurezza, trasporto e spese di rappresentanza.

In aggiunta allo stipendio, riceve un rimborso spese di 50.000 dollari all’anno.

Presidenti degli Stati Uniti che hanno rifiutato il loro stipendio

Storicamente, quattro presidenti degli Stati Uniti hanno rifiutato di accettare il loro stipendio, decidendo invece di donarlo o di utilizzarlo per altre finalità.

  1. Donald J. Trump: Durante il suo mandato, Trump ha rifiutato l’intero stipendio annuale di 400.000 dollari, optando invece per donazioni a diversi dipartimenti federali;
  2. John F. Kennedy: Kennedy ha devoluto il suo stipendio annuale di 100.000 dollari in beneficienza, pratica che aveva già adottato durante la sua carriera politica al Congresso degli Stati Uniti;
  3. Herbert Hoover: Hoover ha distribuito il suo stipendio presidenziale tra enti di beneficenza e personale, considerando il suo considerevole patrimonio personale;
  4. George Washington: Il primo presidente degli Stati Uniti ha scelto di donare il suo stipendio, utilizzando solo una parte per le spese di viaggio.

Lo stipendio del vicepresidente degli Stati Uniti

Il vicepresidente degli Stati Uniti riceve uno stipendio equivalente a quello del Presidente della Corte Suprema e del Presidente della Camera dei Rappresentanti.

Il salario del vicepresidente è determinato dal Congresso e può variare nel tempo, ma si aggira intorno ai $250,000.

Questo diritto è garantito dall’Ethics Reform Act del 1989 e viene regolarmente adeguato al costo della vita. Inoltre, gli ex vicepresidenti e le loro famiglie godono della protezione dei servizi segreti per un periodo di sei mesi dopo aver lasciato l’incarico, con la possibilità di un’estensione temporanea in casi eccezionali.

Leggi anche: Come viene scelto il presidente americano: così funziona il sistema elettorale negli USA

Leggi anche...
Imprese d'Eccellenza
Enel Logo
ING Direct Logo
Continental Logo
Bottega Veneta Logo
Vodafone Logo
UBI Banca Logo
Pfizer Logo
Philip Morris Logo
Scarpe & Scarpe Logo
World Excellence – Sistemi PMI
WorldExcellence PMI
I più recenti
Classifica Forbes 2024, chi sono i più ricchi d’Italia?
Dario Locatelli nuovo CEO in Allianz Trade GCC
I paesi più democratici al mondo, ecco la classifica
DAZN potenzia la versione gratuita con la nomina della nuova CEO per la modalità Freemium
Elezioni USA, quanto costano? Ecco le più costose nella storia americana

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di impresa.