Sigea apre il Martis Palace Hotel a Roma

Sigea (Società Italiana Gestioni Alberghiere) ha aggiunto un nuovo hotel esclusivo al suo portafoglio di alberghi quattro stelle superior. Il gruppo attivo nell’hotellerie, che fa capo a Giuseppe Cornetto Bourlot, ha aperto a Roma il Martis Palace Hotel, lussuoso albergo a due passi da Piazza Navona. Restaurato da uno dei più noti studi di architettura e interior design milanesi, con un investimento di circa 8 milioni di euro, dispone di  27 camere large size e suite, spaziose aree comuni, un ampio salone per la colazione, oltre a un accogliente lounge bar e alla rilassante sala lettura.
[auth href=”http://www.worldexcellence.it/registrazione/” text=”Per leggere l’intero articolo devi essere un utente registrato.
Clicca qui per registrarti gratis adesso o esegui il login per continuare.”]L’hotel si trova in un’area dell’antico Campo Marzio e prende il nome dalla statua a figura intera del dio Marte del II sec. d.C., rinvenuta nel XVI secolo nell’area sottostante, oggi conservata nei Musei Capitolini. Un’immagine del dio Marte realizzata dal fotografo francese Olivier Roller domina la scalinata principale dell’hotel che per location e accoglienza assicura agli ospiti i più elevati standard alberghieri.

Il Martis Palace si aggiunge al vicino Hotel Lunetta, che nel 2015 ha sviluppato un’occupazione superiore al 95%, ai due residence Astrid Suites di Roma e Montenapoleone Suites di Milano e alla struttura ricettiva Tenuta S. Antonio di Tivoli, confermando la volontà del gruppo Sigea di continuare a investire nell’hotellerie

[/auth]