I paesi più ricchi (e più poveri) d’Europa per PIL pro capite

L'Europa ospita alcune delle economie più grandi e prospere al mondo. Tuttavia, è interessante esaminare come ogni Paese europeo si collochi in termini di PIL pro capite.
paesi più ricchi e poveri europa per pil pro capite

L’Europa ospita alcune delle economie più grandi e prospere al mondo. Tuttavia, è interessante esaminare come ogni Paese europeo, indipendentemente dall’appartenenza all’UE, si collochi in termini di PIL pro capite.

Utilizzando i dati più recenti dal Fondo Monetario Internazionale (FMI) pubblicati ad aprile 2024, possiamo visualizzare i livelli di PIL pro capite in dollari per enfatizzare le differenze tra i Paesi europei in termini di ricchezza.

I paesi più ricchi d’Europa

I Paesi più ricchi d’Europa per PIL pro capite includono Lussemburgo, Irlanda e Svizzera, che superano i 100.000 dollari. Seguono Norvegia, Islanda e Danimarca, con un PIL pro capite tra i 70.000 e i 90.000 dollari.

Le maggiori economie regionali come Francia, Germania e Regno Unito si posizionano nella metà superiore della classifica, con un PIL pro capite di circa 50.000 dollari.

In questa classifica, l’Italia si colloca al 18º posto con un PIL pro capite di 39.580 dollari, subito dopo Malta (17°) e Andorra (16°).

  1. Lussemburgo $ 131.380
  2. Irlanda $ 106.060
  3. Svizzera $ 105.670
  4. Norvegia $ 94.660
  5. Islanda $ 84.590
  6. Danimarca $ 68.900
  7. Paesi Bassi $ 63.750
  8. San Marino $ 59.410
  9. Austria $ 59.230
  10. Svezia $ 58.530
  11. Belgio $ 55.540
  12. Finlandia $ 55.130
  13. Germania $ 54.290
  14. Regno Unito $ 51.070
  15. Francia $ 47.360
  16. Andorra $ 44.900
  17. Malta $ 41.740
  18. Italia $ 39.580
  19. Cipro $ 37.150
  20. Spagna $ 35.050
  21. Slovenia $ 34.030
  22. Estonia $ 31.850
  23. Repubblica Ceca $ 29.800
  24. Portogallo $ 28.970
  25. Lituania $ 28.410
  26. Slovacchia $ 25.930
  27. Lettonia $ 24.190
  28. Grecia $ 23.970
  29. Ungheria $ 23.320
  30. Polonia $ 23.010
  31. Croazia $ 22.970
  32. Romania $ 19.530
  33. Bulgaria $ 16.940
  34. Russia $ 14.390
  35. Turchia $ 12.760
  36. Montenegro $ 12.650
  37. Serbia $ 12.380
  38. Albania $ 8.920
  39. Bosnia ed Erzegovina $ 8.420
  40. Macedonia del Nord $ 7.690
  41. Bielorussia $ 7.560
  42. Moldavia $ 7.490
  43. Kosovo $ 6.390
  44. Ucraina $ 5.660

I paesi più poveri in Europa

Mentre Paesi come Lussemburgo, Irlanda e Svizzera superano abbondantemente i 100.000 dollari di PIL pro capite, altri Stati, principalmente nell’Europa orientale, si trovano in una situazione molto meno favorevole.

Paesi come l’Ucraina, la Bielorussia e il Kosovo registrano valori di PIL pro capite che si aggirano intorno ai 5.000-10.000 dollari, evidenziando un divario significativo rispetto alle economie più ricche del continente.

I fattori determinanti delle disuguaglianze

Le disuguaglianze nel PIL pro capite possono essere attribuite a una serie di fattori, tra cui differenze storiche nel livello di sviluppo economico, la presenza di risorse naturali, la qualità delle istituzioni governative e le politiche economiche adottate.

Ad esempio, la transizione post-sovietica ha lasciato alcuni Paesi dell’Europa orientale con economie fragili e infrastrutture sottosviluppate, mentre altri Paesi hanno beneficiato di una maggiore integrazione economica e politica con l’UE.

Leggi anche: I 10 paesi emergenti più potenti nel 2024

Leggi anche...
Imprese d'Eccellenza
Enel Logo
ING Direct Logo
Continental Logo
Bottega Veneta Logo
Vodafone Logo
UBI Banca Logo
Pfizer Logo
Philip Morris Logo
Scarpe & Scarpe Logo
Falck Renewables Logo
I più recenti
come definire strategia aziendale

Strategia corporate: come stabilirla in 7 punti chiave

ceo piu pagati 2024 stipendio mensile

I 10 CEO più pagati al mondo nel 2024: ecco il loro stipendio mensile

come padroneggiare arte rischio calcolato

Come padroneggiare l’arte del rischio calcolato: guida per i CEO

paesi piu innovativi al mondo

I 10 paesi più innovativi del mondo: la classifica

WorldExcellence.it su Adnkronos: rinnovati look, sito e contenuti

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di impresa.