I paesi più popolosi del mondo nel 2024

Benvenuti nella nostra esplorazione dei 20 paesi più popolosi del mondo nel 2024. Prima di immergerci nei dati demografici e nelle culture di queste nazioni, prendiamoci un momento per considerare il panorama in continua evoluzione delle dinamiche della popolazione globale.

L’India, recentemente riconosciuta come il paese più popoloso del mondo, ha registrato una popolazione totale di 1.428.627.663 nel 2023.

Nel frattempo, la Cina, tradizionalmente conosciuta come il paese più popoloso, è scivolata al secondo posto con una popolazione di 1.425.671.352 abitanti nello stesso anno.

Elenco dei 20 paesi più popolosi del mondo

Ecco un elenco dei 20 paesi più popolosi del mondo nel 2024 e il numero della popolazione a fine 2023:

  1. India: 1.428.627.663
  2. Cina: 1.425.671.352
  3. Stati Uniti: 339.996.563
  4. Indonesia: 277.534.122
  5. Pakistan: 240.485.658
  6. Nigeria: 223.804.632
  7. Brasile: 216.422.446
  8. Bangladesh: 172.954.319
  9. Russia: 144.444.359
  10. Messico: 128.455.567
  11. Etiopia: 126.527.060
  12. Giappone: 123.294.513
  13. Filippine: 117.337.368
  14. Egitto: 112.716.598
  15. Repubblica Democratica del Congo: 102.262.808
  16. Vietnam: 98.858.950
  17. Iran: 89.172.767
  18. Turchia: 85.816.199
  19. Germania: 83.294.633
  20. Tailandia: 71.801.279

I 5 paesi più popolosi del mondo nel dettaglio

Parliamo in dettaglio dei 5 paesi più popolosi del mondo:

India

L’India, situata nel sud-est asiatico, è il paese più popoloso a livello globale. Nel 2023, la sua popolazione è salita a 1.428.627.663, segnando un notevole aumento rispetto al conteggio dell’anno precedente di 1.417.173.173. Ciò si traduce in una variazione significativa di 11.454.490 individui, pari a un tasso di crescita dello 0,81%.

Il panorama demografico dell’India è definito da un’età media di 28,2 anni, un chiaro indicatore della sua popolazione relativamente giovane rispetto a molte altre nazioni.

Inoltre, il tasso di fertilità dell’India è pari a 2,0, il che indica che, in media, ogni donna ha due figli durante il suo periodo riproduttivo.

Geograficamente, l’India ha una vasta area territoriale di 2.973.190 chilometri quadrati. Nonostante le sue vaste dimensioni, la densità di popolazione è notevolmente elevata, con una media di 481 persone per chilometro quadrato.

Le dinamiche demografiche dell’India sono influenzate da molti fattori, tra cui influenze storiche, culturali, economiche e politiche. La rapida urbanizzazione, i miglioramenti nell’assistenza sanitaria, i progressi nell’agricoltura e le norme socio-culturali relative alle dimensioni della famiglia e ai ruoli di genere contribuiscono alle tendenze demografiche del paese.

Cina

Situata nell’Asia orientale, la Cina è il secondo paese più popoloso sulla scena mondiale. A partire dal 2023, la popolazione cinese ha registrato un leggero calo, passando da 1.425.887.337 nel 2022 a 1.425.671.352, riflettendo una variazione di 215.985 individui in negativo, o un calo minimo dello 0,02% negativo.

Il panorama demografico della Cina è caratterizzato da un’età media di 39,0 anni. Questa tendenza è attribuita al calo dei tassi di fertilità, al miglioramento dell’assistenza sanitaria e agli sviluppi socioeconomici che influiscono sulle strutture familiari e sugli stili di vita.

Un aspetto degno di nota del profilo demografico della Cina è il suo basso tasso di fertilità, che si attesta a 1,19. Questa cifra indica che, in media, ogni donna partorisce circa 1,19 figli durante i suoi anni riproduttivi. Questo tasso di fertilità pone sfide legate all’invecchiamento della popolazione e alle dinamiche della forza lavoro.

Geograficamente, la Cina vanta un vasto territorio che si estende per 9.388.211 chilometri quadrati. Nonostante il suo vasto territorio, la densità di popolazione in Cina è relativamente moderata, con una media di 152 persone per chilometro quadrato.

Stati Uniti d’America (USA)

Situati nel Nord America, gli Stati Uniti d’America (USA) occupano una posizione significativa come il terzo paese più popoloso a livello globale.

Nel 2023, la popolazione degli Stati Uniti ha raggiunto 339.996.563, riflettendo un notevole aumento rispetto al conteggio dell’anno precedente di 338.289.857. Questo cambiamento di 1.706.706 individui rappresenta un tasso di crescita dello 0,50%, a testimonianza del dinamico panorama demografico del paese.

Con un’età media di 38,1 anni, il panorama demografico degli Stati Uniti si sta evolvendo, inclinandosi leggermente verso una popolazione più anziana rispetto a molte altre nazioni.

Questa tendenza all’invecchiamento è indicativa del calo dei tassi di fertilità, dei progressi nel settore sanitario e del miglioramento dell’aspettativa di vita, tutti elementi che influenzano in modo significativo le dinamiche demografiche del paese.

Il tasso di fertilità negli Stati Uniti è pari a 1,66, il che indica che, in media, ogni donna mette al mondo circa 1,66 figli durante i suoi anni riproduttivi. Sebbene questa cifra sia inferiore al livello di sostituzione, rimane relativamente stabile rispetto agli anni precedenti e contribuisce alla continua crescita della popolazione.

Geograficamente, gli Stati Uniti hanno una superficie di 9.147.420 chilometri quadrati. Nonostante il suo vasto territorio, la densità di popolazione è relativamente moderata, con una media di 37 persone per chilometro quadrato.

Indonesia

Situata nel sud-est asiatico, l’Indonesia è il quarto paese più popoloso a livello globale. Nel 2023, la popolazione dell’Indonesia ha raggiunto 277.534.122 abitanti, riflettendo un notevole aumento rispetto al conteggio dell’anno precedente di 275.501.339. Questa variazione di 2.032.783 individui rappresenta un tasso di crescita dello 0,74%.

Con un’età media di 29,9 anni, il panorama demografico dell’Indonesia è notevolmente giovane rispetto a quello di molte altre nazioni.

Il tasso di fertilità in Indonesia è pari a 2,13, il che indica che, in media, ogni donna partorisce circa 2,13 figli durante i suoi anni riproduttivi.

Geograficamente, l’Indonesia comprende un arcipelago diversificato che si estende su 1.811.570 chilometri quadrati. Nonostante il suo vasto territorio, la densità di popolazione in Indonesia è relativamente moderata, con una media di 153 persone per chilometro quadrato.

Pakistan

Situato nell’Asia meridionale, il Pakistan è il quinto paese più popoloso a livello globale. Nel 2023, la popolazione del Pakistan è salita a 240.485.658, riflettendo un aumento significativo rispetto al conteggio dell’anno precedente di 235.824.862. Questa variazione di 4.660.796 individui rappresenta un tasso di crescita dell’1,98%.

Con un’età media di 20,6 anni, il panorama demografico del Pakistan tende verso una popolazione relativamente giovane rispetto a molte altre nazioni.

Il tasso di fertilità in Pakistan è pari a 3,35, il che indica che, in media, ogni donna partorisce circa 3,35 figli durante i suoi anni riproduttivi.

Geograficamente, il Pakistan si estende su 770.880 chilometri quadrati, comprendendo paesaggi diversi, dalle pianure fertili alle aspre catene montuose. Nonostante le sue dimensioni relativamente piccole, la densità di popolazione del Pakistan è relativamente elevata, con una media di 312 persone per chilometro quadrato. Questa distribuzione riflette la concentrazione della popolazione nei centri urbani e nelle regioni agricole fertili.

Leggi anche: I 10 paesi con più siti patrimonio UNESCO al mondo: dove si posiziona l’Italia?

Leggi anche...
Imprese d'Eccellenza
Enel Logo
ING Direct Logo
Continental Logo
Bottega Veneta Logo
Vodafone Logo
UBI Banca Logo
Pfizer Logo
Philip Morris Logo
Scarpe & Scarpe Logo
I più recenti
EasyJet nomina Kenton Jarvis nuovo CEO dal 2025
Megalopoli del 2024: le 10 aree metropolitane più densamente popolate del pianeta
I 15 leader e capi di governo più ricchi al mondo
NTS Group: presente e futuro dell’elettronica di potenza
Sony annuncia due nuovi CEO per la guida di PlayStation

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di impresa.