Digital finance, i servizi per un’impresa al passo con i tempi

Una delle scommesse del 2023, per le aziende ed i professionisti, è la digitalizzazione delle proprie attività, comprese quelle relative al ricevimento dei pagamenti e alla gestione della liquidità della stessa impresa. Ormai è impensabile continuare a consultare estratti conto cartacei. Tra l’altro, ormai, sono diventati anche obsoleti i vecchi fogli excel, nei quali riportare entrate, uscite e dove registrare gli eventuali finanziamenti ricevuti. Il futuro è nella digitalizzazione: lo stanno imparando un po’ tutti i professionisti come consulenti del lavoro, avvocati o amministratori di condominio. Riuscirà a crescere unicamente chi sarà in grado di rimanere al passo con l’evoluzione tecnologica. Una evoluzione che prende il nome di digital finance.

Il futuro passa dal Digital Finance

TeamSystem è una società leader nell’offerta di servizi online BtoB, grazie anche ad una costante e continuativa politica di investimento. Per andare incontro alle esigenze della propria clientela, e chiarire cosa siano i pagamenti digitali ha creato la Guida alla Gestione Digitale dei Pagamenti e Liquidità Aziendale, firmata dall’ing. Paolo Catti, che racchiude, al proprio interno, gli elementi fondamentali per comprendere questa particolare tematica. In questa sede iniziamo con lo spiegare cosa sia la digital finance. Sostanzialmente è l’insieme di tutti quei servizi che permettono di ottenere dei finanziamenti o dei prestiti per l’azienda. Ma non solo: è possibile procedere con la cessione del credito commerciale, in modo da finanziare il circolante di cassa. La digital finance è l’insieme di tutte quelle tecnologie e delle normative di nuova generazione, che consentono all’imprenditore o al professionista di ottenere una maggiore liquidità per la propria attività. Questi servizi andranno ad impattare in modo decisivo e molto più importante, rispetto a quanto avveniva nel passato, sulla struttura finanziaria e sulla disponibilità liquida dell’impresa stessa.

Molti servizi, ma un solo nome: digital finance

I servizi di digital finance sono dei veri e propri vettori della crescita delle singole aziende e dei professionisti. Ma soprattutto permettono ai commercialisti ed ai consulenti del lavoro di ampliare la gamma dei servizi offerti ai propri clienti, prestando una vera e propria consulenza di tipo finanziario. Commercialisti e consulenti del lavoro avranno la possibilità di evitare ai propri assistiti delle potenziali situazioni di crisi. Riusciranno a diventare un partner attivo nel momento in cui stiano cercando di reperire della liquidità, ma soprattutto li seguiranno nel momento in cui hanno intenzione di adottare dei nuovi strumenti di incasso digitale, permettendo loro di sfruttare completamente tutte le potenzialità del digitale. Il cavallo di battaglia dei servizi di digital finance è l’innovazione normativa. Ricordiamo, infatti, che uno dei più importanti stimoli alla crescita di questi servizi è arrivata dalla Direttiva Europea PSD2, che ha provveduto ad adottare:

  • gli strumenti di autenticazione forte;
  • la possibilità di acquisire e consultare in un unico posto le informazioni prese da più conti correnti;
  • la possibilità di effettuare i pagamenti da un qualsiasi conto corrente di proprietà partendo da un unico posto.

Grazie alle novità introdotte ultimamente, soprattutto a livello europeo, le banche sono state rese accessibili anche da nuovi attori, ai quali sarà data la possibilità di abilitare nuovi servizi finanziari digitali.

Digital Finance: la riconciliazione bancaria

Senza dubbio i servizi di digital finance permettono di costruire un solido ponte tra la contabilità di un’azienda e i vari sistemi bancari, provvedendo ad unirli e a semplificare al massimo una delle attività più noiose: la riconciliazione.
Una delle funzionalità che imprenditori e professionisti apprezzano è quella che permette di importare nel gestionale i dati contenuti negli estratti conti bancari ed ottenere, in questo modo, alcune proposte di riconciliazione tra fatture, incassi e pagamenti. Verificando tutte le varie posizioni aperte, sarà possibile chiuderle.
Alcuni ambienti gestionali leggermente più evoluti, come quelli di TeamSystem, permettono fin da subito di integrare, all’interno delle stesse procedure, i servizi di consultazione del conto corrente e di disposizione dei pagamenti. In questo modo sarà possibile monitorare la salute dell’impresa e sarà possibile cogliere fin dal primo momento eventuali segnali di crisi.
Questi servizi sono utilizzabili immediatamente grazie a TeamSystem Digital Finance, la nuova iniziativa Fintech del gruppo TeamSystem.

Registrati alla newsletter