Parità di genere nelle società quotate: nessuna nuova CEO donna. Fermento per le nomine dei CdA di 90 società.

Pressoché invariata è la percentuale di quote rosa all’interno dei CdA delle società quotate rilevata dall’Osservatorio permanente D&I di Le Fonti, nato per monitorare in maniera periodica e costante e segnalare le imprese più e meno virtuose sul tema della parità di genere.
Ma nulla si muove, affinché tutto si muova. Grande attesa infatti per le nuove nomine: saranno ben 115 gli Organi sociali, di cui 74 CdA e 41 Collegi sindacali, in 90 Società che andranno al rinnovo con le assemblee di bilancio di prossimi giorni.
Come rilevato anche da Consob, complice l’applicazione della Legge Golfo-Mosca, la diversità di genere nella composizione degli organi di amministrazione e controllo delle società quotate ha raggiunto quasi il 39% nel 2020, ma solo il 2% del totale dei CEO è donna.
La speranza è che questo dato non solo aumenti, ma che rappresenti un trend destinato a non fermarsi.

Leggi anche...
Le Fonti – World Excellence TV
Imprese d'Eccellenza
Enel Logo
ING Direct Logo
Continental Logo
Bottega Veneta Logo
Vodafone Logo
UBI Banca Logo
Pfizer Logo
Philip Morris Logo
Scarpe & Scarpe Logo
World Excellence – Sistemi PMI
WorldExcellence PMI
I più recenti
Quanto è ricco Donald Trump? Ecco a quanto ammonta il suo patrimonio
Cos’è il Super Tuesday? Cosa sapere sul giorno cruciale delle primarie presidenziali USA 2024
Come viene scelto il presidente americano: così funziona il sistema elettorale negli USA
I paesi con il migliore sistema di welfare: cosa hanno in comune

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di impresa.