I paesi con il migliore sistema di welfare: cosa hanno in comune

Quando si tratta di rendere la vita più facile e conveniente per le persone in ogni paese, una delle cose più importanti è il welfare. Ovvero, l’insieme dei servizi sociali forniti dal governo per dare una migliore qualità di vita e più comfort alle persone.

Ad esempio, fanno parte del modello di welfare l’assistenza sanitaria, l’istruzione di base, l’assicurazione contro la disoccupazione e i trasporti pubblici. Ecco i paesi con il miglior welfare al mondo.

Francia

La Francia è un paese con una distribuzione completa dell’assistenza sociale e il budget per i programmi di assistenza sociale più alto al mondo, pari al 31,1% del PIL. La maggior parte del denaro viene speso in programmi sanitari e per gli anziani.

Finlandia

Oltre ad essere il paese con il miglior sistema educativo al mondo, il budget destinato ai programmi di welfare ammonta al 29,6% del PIL. Gli anziani, soprattutto quelli a basso reddito, sono il gruppo principale che riceve benefici sociali.

Danimarca

Il governo danese stanzia un budget pari al 29,2% del PIL per essere nella classifica dei programmi di assistenza sociale più alti del mondo.

Il governo mira a garantire che le persone ricevano uguali benefici sociali e spende il proprio budget in vari programmi di welfare, in particolare per gli anziani e i programmi sanitari.

Belgio

Il budget per i programmi di welfare rappresenta il 28,7% del PIL. Parte del budget viene spesa in un programma di welfare per aiutare i lavoratori e i disoccupati. Inoltre, ci sono programmi di welfare per sostenere le famiglie e aiutare i disabili, oltre a servizi sanitari.

Italia

La quota del bilancio italiano sui programmi di stato sociale è pari al 27,6% del PIL. Oltre il 16% del bilancio viene speso per le prestazioni sociali per gli anziani. Gli italiani con più di 65 anni rappresentano infatti più del 21% della popolazione totale.

Austria

I bilanci del welfare spendono il 27,3% del Pil. Una parte del budget viene utilizzata in programmi per aiutare gli anziani e i disabili, compreso il servizio sanitario, e più del 30% del budget viene speso in programmi per aiutare i poveri e i lavoratori.

Svezia

La Svezia è conosciuta come uno dei migliori stati assistenziali del mondo, spendendo il 26% del suo PIL in assistenza sociale. Il budget utilizzato è il risultato di tasse elevate, in cambio di servizi pubblici di qualità come sanità, istruzione di base, assicurazione contro la disoccupazione e trasporti pubblici.

Germania

La Germania è uno dei paesi che spende più del 25,4% del proprio PIL in programmi di assistenza sociale. Oltre il 10% del bilancio viene speso per programmi di aiuto agli anziani, che rappresentano oltre il 21% della popolazione.

Norvegia

Il governo norvegese stanzia un budget superiore al 25,2% del PIL da utilizzare nei programmi di welfare. Il buon sistema di welfare norvegese è il risultato di un’elevata riscossione delle tasse rispetto ad altri paesi. Un quarto del budget viene utilizzato per sviluppare programmi per la qualità della vita.

Grecia

Anche negli anni precedenti, la Grecia aveva sofferto di problemi di debito e crisi finanziarie, ma aveva speso il 24,7% del suo PIL in assistenza sociale. Il bilancio ha continuato ad aumentare dal 2005. La maggior parte del bilancio viene spesa in prestazioni sanitarie e pensioni.

Leggi anche: Scopri i 12 paesi più multiculturali del mondo

Leggi anche...
Imprese d'Eccellenza
Enel Logo
ING Direct Logo
Continental Logo
Bottega Veneta Logo
Vodafone Logo
UBI Banca Logo
Pfizer Logo
Philip Morris Logo
Scarpe & Scarpe Logo
I più recenti
olimpiadi parigi 2024 quanto costano

Olimpiadi di Parigi 2024, quanto costano? Un’analisi del giro d’affari

Il potere del CEO branding come sviluppare e rafforzare l'immagine del leader aziendale

Il potere del CEO branding: come sviluppare e rafforzare l’immagine del leader aziendale

paesi più trasparenti a livello governativo

I 10 paesi più trasparenti a livello governativo: la classifica

economie più forti 2050 proiezioni

Quali saranno le 10 economie più forti del 2050: le proiezioni

come costruire tuo marchio guida ceo

Come costruire il tuo marchio: guida per i CEO

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di impresa.