MATTEO PAGGI NOMINATO AMMINISTRATORE DELEGATO DI TRANSLINK ITALIA

Translink Italia si proietta verso il futuro e nomina Matteo Paggi nuovo Amministratore Delegato. David Strempel – che ha fondato, guidato la società nell’ultimo decennio e ne manterrà la carica di Presidente – ha totalmente condiviso con il CdA questo passaggio del testimone, ben consapevole che Matteo abbia le caratteristiche ideali per condurre Translink Italia nella prossima fase di crescita, in un contesto italiano sempre più sfidante.

DAVID STREMPEL FONDATORE E PRESIDENTE DI TRANSLINK ITALIA STREMPEL & CO (TRANSLINK ITALIA) E VICE PRESIDENTE DI TRASLINK INTERNATIONAL

David Strempel, Fondatore e Presidente di Translink Strempel & Co (“Translink Italia”) e Vice Presidente di Translink International ha dichiarato: “A completamento del mio coinvolgimento diretto in oltre dieci anni come Amministratore Delegato di Translink Italia, ho ritenuto, in accordo con i miei soci, che è giunto il momento per una nuova spinta che favorisca la crescita della nostra società in Italia. A nome di tutto il Gruppo vorrei dare il benvenuto a Matteo Paggi come nuovo Amministratore Delegato di Translink Italia. L’esperienza di Matteo è in sé ideale, in quanto combina riconosciute qualità manageriali all’interno del Gruppo con un comprovato, e costantemente in crescita, track record di deal conclusi nei
settori automotive ed industrials. La sua profonda conoscenza del network internazionale di Translink così come dei team diversificati a livello globale ci consentirà di essere in grado di realizzare la nostra ambizione di servire sempre meglio i nostri Clienti e creare le condizioni per una crescita sostenibile di lungo periodo per tutto il Gruppo”.

MATTEO PAGGI AD DI TRANSLINK ITALIA / MANAGING DIRECTOR OF TRANSLINK ITALIA

Matteo Paggi, nuovo Amministratore Delegato di Translink Italia, ha dichiarato: “Sono onorato di essere stato nominato Amministratore Delegato di Translink Italia e grato per la fiducia dei nostri Partner e del Consiglio. La nostra società ha un ruolo sempre più visibile nel panorama dell’M&A italiano specializzato nelle operazioni cross border che vedono coinvolte PMI ed è, egualmente, un’istituzione veramente globale le cui origini tuttavia, grazie a David, sono saldamente radicate anche in Italia, il Paese dove sono nato e dove vedo l’opportunità di fare la differenza nei prossimi anni. Il mio obiettivo principale sarà quello di creare le migliori condizioni affinché Translink Italia generi valore per i suoi collaboratori e per tutti i suoi Partner. Un’opportunità per modellare in modo diverso l’attività di consulenza, attualizzandola in questa particolare fase storica.
Questa è un’opportunità che non intendo perdere, ma su cui intendo concentrarmi per il bene di tutti i nostri stakeholder. Voglio ringraziare David Strempel per il suo impegno, la sua guida e la sua leadership che sono stati fondamentali per la stabilità della nostra società e per i risultati conseguiti nel lungo periodo della sua gestione. Sono entusiasta e desideroso di continuare a collaborare con lui, con il Consiglio e con tutti i colleghi all’interno di Translink in quella che sarà una crescita impetuosa e sfidante”.