Donne e società quotate: Elisabetta Olivieri nuovo presidente di Autostrade per l’Italia e attesa per le nomine di Eni, Enel, Poste Italiane.

donne società quotate

La stagione primaverile porta una ventata di novità nella composizione del management di alcune società quotate.

Importante è il caso di Autostrade per l’Italia: a sostituire Giuliano Mari sarà infatti Elisabetta Olivieri in qualità di presidente dell’azienda. Classe 1963, una lunga esperienza come Direttore Generale e CEO per diverse realtà, dal Gruppo Sirti a Fincantieri, passando per ATM Milano.

Si tratta di una nomina di grande rilevanza, considerando il peso dell’istituto nel rispettivo settore.

Occhi puntati sulle partecipate che fanno capo al Ministero dell’Economia e delle Finanze, che vedrà un cambio di poltrone in Eni, Enel e Poste Italiane.

L’auspicio è che il messaggio dello scorso febbraio del Presidente del Consiglio Mario Draghi che invitava alla trasparenza e all’aumento della presenza di donne in ruoli di top management.

L’impegno da parte dell’Osservatorio permanente D&I di Le Fonti per mantenere viva l’attenzione alle pari opportunità e le quote rosa, in modo che l’8 marzo non sia soltanto una data da celebrare ma una sfida da portare avanti con costanza.

Leggi anche...
Imprese d'Eccellenza
Enel Logo
ING Direct Logo
Continental Logo
Bottega Veneta Logo
Vodafone Logo
UBI Banca Logo
Pfizer Logo
Philip Morris Logo
Scarpe & Scarpe Logo
Falck Renewables Logo
BMW Logo
I più recenti
EasyJet nomina Kenton Jarvis nuovo CEO dal 2025
Megalopoli del 2024: le 10 aree metropolitane più densamente popolate del pianeta
I 15 leader e capi di governo più ricchi al mondo
NTS Group: presente e futuro dell’elettronica di potenza
Sony annuncia due nuovi CEO per la guida di PlayStation

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di impresa.