Oltre i confini: cinque città dove vivere e viaggiare costa meno

Da Toronto a Tokyo, esistono ancora oggi cinque città sorprendentemente convenienti rispetto ai loro vicini più costosi. In un mondo in cui i prezzi stanno rapidamente aumentando, guidando il costo della vita a livelli senza precedenti, è fondamentale individuare destinazioni in cui il tuo budget possa rendere al massimo. Secondo il rapporto 2023 Worldwide Cost of Living dell’Economist Intelligence Unit (EIU), ci sono ancora città che rimangono relativamente a buon mercato.

Lisbona, Portogallo

Lisbona si posiziona come la città meno costosa dell’Europa occidentale, secondo le valutazioni dell’EIU. Un luogo che attrae sempre più nomadi digitali grazie al suo visto per freelancers e lavoratori remoti.
Il quartiere bohémien di Bairro Alto, con le sue opere d’arte, le viste panoramiche e gli incontri al tramonto con i locali, è un must. Il Parque Eduardo VII, un parco centrale con serre di piante esotiche, e il Museu do Teatro Romano, che offre uno sguardo sul passato romano della città, sono anch’essi gratuiti. Per vivere la musica fado autentica, la Tasca do Chico è una taverna accogliente con spettacoli di fado live gratuiti.

Buenos Aires, Argentina

Buenos Aires, nonostante si trovi tra le ultime dieci città della classifica dell’EIU, offre opportunità uniche per i viaggiatori attenti al budget. La recente instabilità valutaria ha rafforzato il dollaro statunitense, rendendolo un vantaggio per i residenti. Il consiglio è di pagare in contanti anziché con carte di credito straniere. La scelta del quartiere giusto, come San Telmo, può abbassare ulteriormente i costi, offrendo mercati settimanali, luoghi economici dove mangiare e tour a piedi gratuiti.

Toronto, Canada

Mentre l’inflazione in Nord America si è attenuata, le grandi città degli Stati Uniti rimangono tra le più costose al mondo. Al contrario, le città canadesi continuano a mantenere il costo della vita più basso. Toronto, la più accessibile tra le città canadesi, è al 27º posto della classifica dell’EIU. Tra le attività da fare ci sono: crociere in battello sul lago Ontario, visite all’Hockey Hall of Fame e l’ascesa all’iconica CN Tower. La città, con il soprannome “la città dentro un parco”, offre ampi spazi verdi, tra cui l’amatissimo High Park e l’isola di Toronto.

Tokyo, Giappone

Sebbene Tokyo resti la città più costosa del Giappone, è ora più conveniente rispetto ad alcune città asiatiche come Singapore e Hong Kong. La lotta del Giappone contro la deflazione, unita alla riapertura al turismo post-Covid, rende il costo della vita a Tokyo più accessibile. Si consiglia di esplorare i giardini urbani di Azabudai Hills e il Mori Art Museum per una prospettiva contemporanea sulla città. Queste attrazioni offrono esperienze di alta qualità a costi accessibili.

Perth, Australia

Perth, più conveniente rispetto alle sue controparti orientali, Sydney e Melbourne, offre uno stile di vita rilassato grazie al clima temperato, alle belle spiagge e alla natura abbondante. I salari più alti, dovuti al settore minerario dominante, forniscono ai residenti un maggiore potere d’acquisto. La convenienza di Perth consente di godere di uno stile di vita più rilassato, con attività come cocktail su rooftop bar e cene di pesce sulla spiaggia di Cottesloe. La città offre anche opportunità per esplorare la natura, come il noleggio di un catamarano da South Perth Foreshore o lo snorkeling a Mettams Pool.

Leggi anche: Perché il 2024 potrebbe essere l’anno dei “viaggi a sorpresa”

Leggi anche...
Le Fonti – World Excellence TV
Imprese d'Eccellenza
Enel Logo
ING Direct Logo
Continental Logo
Bottega Veneta Logo
Vodafone Logo
UBI Banca Logo
Pfizer Logo
Philip Morris Logo
Scarpe & Scarpe Logo
Falck Renewables Logo
World Excellence – Sistemi PMI
WorldExcellence PMI
I più recenti
Quanto è ricco Donald Trump? Ecco a quanto ammonta il suo patrimonio
Cos’è il Super Tuesday? Cosa sapere sul giorno cruciale delle primarie presidenziali USA 2024
Come viene scelto il presidente americano: così funziona il sistema elettorale negli USA
I paesi con il migliore sistema di welfare: cosa hanno in comune

Newsletter

Iscriviti ora per rimanere aggiornato su tutti i temi inerenti l’ambito economico e di impresa.