29 11 2016

WORLD EXCELLENCE SI AGGIUDICA IL PREMIO MIGLIOR ARTICOLO DI APPROFONDIMENTO 2016 CON LA GIORNALISTA GLORIA VALDONIO

Nell’ambito della sesta edizione del premio giornalistico dedicato ai giornalisti della stampa economico-finanziaria, State Street Corporation (NYSE: STT) ha proclamato Gloria Valdonio, collaboratrice di World Excellence, vincitrice per la categoria Giornalista dell’Anno – Autore del miglior articolo di approfondimento, con un....

more

19 10 2016

I dubbi di un mondo in affanno
L’autunno si apre con una serie di pesanti interrogativi che non trovano facili risposte. La situazione in Medioriente e la stretta interconnessione delle economie lasciano aperti molti fronti

L'autunno si apre su uno scenario in cui i dubbi in molti campi, dalla politica all’economia,  prevalgono sulle certezze.Per esempio, quanto durerà ancora la crisi siriana e a che prezzo per la popolazione? E ancora, che cosa deve aspettarsi la Turchia di Erdogan dopo la soppressione della libertà di stampa, le epurazioni,....

more

19 10 2016

La Brexit e i conti con la sterlina
Il calo della sterlina renderà le esportazioni britanniche più competitive. E convoglierà la spesa dei consumatori verso i beni nazionali. Ma la spinta positiva sull’economia potrebbe avere corto respiro. Perché le condizioni favorevoli del passato….

I primi effetti della Brexit sono sotto gli occhi di tutti e al contrario di quello che affermano alcuni, non sono positivi. A luglio, dopo il referendum, la fiducia dei consumatori è crollata ai livelli più bassi dal 1990. I dati sul settore manifatturiero e delle costruzioni sono scesi vertiginosamente. Anche se i dati di agosto....

more

12 10 2016

L’Europa di fronte alla sfida della coesione
Per l’Unione europea la Brexit deve rappresentare la migliore occasione per invertire la rotta e mettere al centro della sua strategia la politica, finora appannata dalle necessità di bilancio

Per gran parte degli analisti, soprattutto continentali, la Brexit è una specie di Caporetto per i  mercati occidentali, e non solo. Per una specie di contrappasso, poi, la Gran Bretagna sarebbe avviata verso una fase di recessione, più o meno lunga e intensa. Ma è proprio così? Se andiamo a fondo e analizziamo le....

more

28 06 2016

Cucinelli, Trocchia e Sidoli eletti CEO dell’Anno ai Le Fonti Awards
Tra le imprese premiate Vodafone, Eni, Unilever e Menarini AXA Italia, Genertel e Reale Mutua trionfano tra le assicurazioni, mentre in campo finanziario si impongono Banca Generali, Arca Sgr e BNP Paribas IP

Grande successo per la seconda serata dei Le Fonti Awards – CEO Summit & Awards, tenutisi giovedì 23 giugno nella cornice di Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana, con il patrocinio di Commissione Europea, la media partnership di CorriereEconomia e la sponsorship di Cantine Marisa Cuomo. L’evento ha registrato il....

more

01 06 2016

Energie rinnovabili nella morsa dell’incertezza
La mancanza di un quadro normativo certo, il pesante iter burocratico da seguire, la frammentazione delle competenze e l’assenza di una visione strategica centralizzata spingono gli operatori a cercare sbocchi sui mercati esteri.

Il settore delle energie rinnovabili sta vivendo da mesi una situazione di instabilità dovuta alla mancanza di un quadro giuridico chiaro con condizioni certe. Si assiste infatti in Italia a un continuo cambio normativo e delle regole del gioco che non agevola gli investimenti e la crescita del settore. L’articolo 26 del decreto....

more

16 03 2016

Il fattore timore nei mercati globali. L'analisi di Kenneth Rogoff, Professore di Economia all'Università di Harvard

CAMBRIDGE – La fenomenale volatilità del mercato dello scorso anno deve molto ai rischi reali e alle incertezze su fattori come la crescita cinese, le banche europee e l’eccesso di petrolio. Per i primi due mesi di quest'anno, molti investitori temevano che anche gli Stati Uniti, la storia di crescita più incoraggiante....

more

16 03 2016

Il nuovo gap generazionale. L’analisi di Joseph E. Stiglitz, professore alla Columbia University.

NEW YORK – Qualcosa di interessante è emerso nel comportamento di voto su entrambe le sponde dell'Atlantico: i giovani stanno votando in un modo nettamente diverso rispetto agli anziani, e sembra essersi aperto un enorme divario, non tanto basato sul reddito, sul livello d'istruzione, o sul genere, quanto sulla generazione degli....

more
IN EDICOLA

L'EDITORIALE
Aumenta l’informazione ma cala la profondità di critica

Prima la Brexit poi la vittoria di Donald Trump negli Stati Uniti hanno posto il mondo intero davanti al grande e vitale interrogativo della nostra epoca caratterizzata da una forte spinta verso la globalizzazione dei mercati. Si possono porre freni a questo vorticoso cammino, che alza la

Leggi tutto

Powered by Share Trading

Everlasting
I più letti
Le strategie del risparmio al tempo dei tassi a zero

06/04/2016

L'industria del risparmio gestito, con la raccolta record del 2015 (oltre 140 miliardi)

Hsbc Global Asset Management lancia due nuovi fondi sul mercato italiano

14/03/2016

HBSC Global Asset Management amplia la gamma di fondi disponibili per il mercato itali